Vietri sul Mare, lunedì presentazione bando tirocinio all’estero

VIETRI SUL MARE. Su iniziativa dell’Assessore alle Politiche Giovanili, Mario Pagano, promotore del progetto T.U.R.I.AR.T, lunedì 1° Dicembre, nel Teatro Comunale presso l’Oratorio Salesiano, il Comune di Vietri sul Mare presenterà in via ufficiale il bando che prevede la selezione per i primi 15 tirocini all’estero, così come previsti dal progetto finanziato nell’ambito dei fondi […]

VIETRI SUL MARE. Su iniziativa dell’Assessore alle Politiche Giovanili, Mario Pagano, promotore del progetto T.U.R.I.AR.T, lunedì 1° Dicembre, nel Teatro Comunale presso l’Oratorio Salesiano, il Comune di Vietri sul Mare presenterà in via ufficiale il bando che prevede la selezione per i primi 15 tirocini all’estero, così come previsti dal progetto finanziato nell’ambito dei fondi UE di Erasmus + della nuova programmazione 2014/2020. Il progetto vede il Comune di Vietri in qualità di Ente capofila, con la partnership dei Comuni di Cetara, Maiori, Atrani, Scala, Minori, Tramonti e due Istituti Superiori, il Della Corte – Vanvitelli di Cava de’ Tirreni e il Marini – Gioia di Amalfi. La progettazione è stata curata dalla società di consulenza Glocal Srl, in virtù di una convenzione stipulata con il Comune di Vietri sul mare e che prevede l’attivazione della collaborazione nella presentazione di ipotesi progettuali in risposta a bandi regionali, nazionali ed europei. Mediante l’accrescimento delle competenze di capitale umano specializzato, il progetto mira a promuovere e sviluppare il turismo e a diffondere prassi e processi volti ad implementare un tipo di sviluppo sostenibile nonché a sviluppare e promuovere una “cultura europea del turismo” creando sinergie positive tra le conoscenze possedute e le diverse esperienze e le tecniche degli operatori nei diversi Paesi coinvolti. Il progetto, che avrà una durata di 24 mesi e con tirocini previsti nella durata di 120 giorni (distribuiti nell’arco di tempo che va da gennaio 2015 a maggio 2016 e realizzati presso Spagna e Regno Unito), si rivolge ai giovani neodiplomati disponibili sul mercato del lavoro che alla pubblicazione del bando abbiano conseguito, entro un anno dalla data della presentazione della domanda, il diploma di istituto tecnico o professionale in uno dei seguenti indirizzi: amministrazione e marketing, turismo, ambiente e territorio; agricoltura e sviluppo rurale, enogastronomia e ospitalità alberghiera, produzioni artigianali e industriali, servizi commerciali. «La grande vocazione turistica del comprensorio amalfitano, riconosciuta in tutto il mondo, dovrebbe far scaturire nelle giovani generazioni – afferma l’Assessore Mario Pagano – la consapevolezza della potenzialità dell’area e, pertanto, della necessità di formare professionisti in grado di contribuire a fare la storia e le fortune delle aziende ricettive e rendere più agevole il cammino di alcune località, sulla difficile strada del turismo. In tale ottica, il Comune di Vietri ha promosso questo progetto di mobilità transnazionale. Alla luce di tali considerazioni, il progetto T.U.R.I.AR.T costituisce una delle azioni auspicali, in quanto agisce sia a livello dei beneficiari delle Borse di Studio, che accresceranno le proprie competenze specifiche, sia a livello del territorio, che indirettamente beneficerà dell’azione di sensibilizzazione effettuata per la promozione del progetto, e soprattutto del know how dei partecipanti che, in qualità di operatori di settore, trasferiranno le prassi ed i processi innovativi di salvaguardia appresi nel corso delle work experience effettuate all’estero».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *