Viadotto Gatto: prove di resistenza con 6 camion da 50 tonnellate

Sei camion del peso di 50 tonnellate ognuno hanno testato il Viadotto Gatto nella lunga notte del monitoraggio e delle verifiche

SALERNO. Sei camion del peso di 50 tonnellate ognuno hanno testato il Viadotto Gatto nella lunga notte del monitoraggio e delle verifiche. Ad effettuare i rilievi la Istemi, società salernitana che dal 2008 lavora in ambito di diagnostica dei comparti di ingegneria ed ambiente, ed ha tra le sue attività quella di effettuare le prove di carico su strutture sopraelevate.



Viadotto Gatto: prove di resistenza con 6 camion da 50 tonnellate

Dopo aver effettuato le misurazioni del percorso ed in particolare delle varie campate di cui il Viadotto è composto, si è provveduto alla registrazione delle coordinate precisamente rilevate grazie ai GPS, per consentire la corrispondenza dei dati al millimetro in fase di elaborazione dei dati sulle attività svolte.



A seguire le varie operazioni (in ordine sparso) l’assessore comunale alla mobilità, Mimmo De Maio, l’assessore comunale all’ambiente, Angelo Caramanno, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, il Comandante della Polizia Municipale di Salerno, Elvira Cantarella.

Bisognerà attendere almeno 10 giorni per i risultati delle prove di carico. Il sindaco Napoli sul profilo facebook pubblica le foto ed un breve post «Si sono concluse all’alba di questa mattina le prove di carico effettuate sul Viadotto Gatto nell’ambito delle attività di monitoraggio in corso dal mese di maggio. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita delle operazioni. Ora attendiamo con fiducia i risultati».



Le prove di carico hanno sollecitato il viadotto in più punti per verificare se il ponte regge il peso reale e potenziale, di cui ogni giorno viene caricato dalle migliaia di mezzi pesanti e vetture di altro genere che ci transitano, principalmente da e verso il porto commerciale della città.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *