Vede i carabinieri dai video in casa e prova a disfarsi della droga. Arrestato

La procura di Nocera Inferiore ha chiesto il giudizio immediato per un 35enne di Scafati, F.S. , beccato in flagranza il 22 aprile scorso dai carabinieri

Carabinieri generica

SCAFATI. Aveva visto arrivare i carabinieri a casa attraverso l’impianto di videosorveglianza e aveva tentato di disfarsi della droga. Un tentativo che non lo salvò dall’arresto.

La procura di Nocera Inferiore ha chiesto il giudizio immediato per un 35enne di Scafati, F.S. , beccato in flagranza il 22 aprile scorso dai carabinieri della tenenza.

La polizia giudiziaria, quel giorno, aveva notato un uomo uscire dall’abitazione dell’imputato, con in mano pochi grammi di sostanza stupefacente, di tipo cocaina. Messo alle strette, l’assuntore, poi segnalato alla Prefettura, riferì di aver acquistato la droga da F.S.

Vede i carabinieri dai video in casa e prova a disfarsi della droga. Arrestato

Quando i militari si prepararono al blitz, il 35enne notò la loro presenza da un sistema di videosorveglianza che aveva installato all’interno di casa. A quel punto afferrò 9 involucri con dentro quasi 3 grammi di cocaina, provando a lanciarli dal balcone.

Fu fermato in tempo. Poco prima che venisse scortato in caserma, presso il domicilio si presentò un altro dei clienti dell’uomo, anche lui segnalato poi come da prassi in qualità di assuntore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *