Vallo della Lucania, infiltrazioni d’acqua nell’ospedale: lavori in extremis

Le infiltrazioni d'acqua piovana verificatesi nei giorni scorsi nelle sale operatorie dell'ospedale San Luca sono state fermate da un intervento

VALLO DELLA LUCANIA. Le infiltrazioni d’acqua piovana verificatesi nei giorni scorsi nelle sale operatorie dell’ospedale San Luca sono state fermate da un intervento straordinario.

L’intervento straordinario si è reso necessario per evitare l’interruzione degli interventi chirurgici.

L’intervento è stato fatto nella mattina di ieri ed i lavori sono andati avanti per tutta la mattinata.

Con una gru ed un braccio gli operai delle ditta, secondo quanto riporta Il Mattino, cui sono stati appaltati gli interventi, hanno raggiunto il sesto piano dove sono localizzate le sale operatorie e sistemato le canaline di scolo.

“Non potevamo fare diversamente – precisa Angelo Feola, direttore amministrativo del San Luca – qualsiasi altro intervento avrebbe comportato la chiusura delle sale operatorie”.

I lavori sono costati duemila euro.”.

È stato necessario rimuovere e far cadere anche pezzi di calcinacci.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *