Vallo della Lucania, in arrivo 700 euro al mese per disabili

VALLO DELLA LUCANIA. Un sostegno economico di 700 euro al mese per le cure alle quali devono sottoporsi i disabili gravi, per un periodo di 12 mesi. Questa è la misura prevista dal Piano di zona S/8 di Vallo, che comprende 37 Comuni. L’intervento per persone non autosufficienti è stato approvato lo scorso settembre dalla […]

disabili

VALLO DELLA LUCANIA. Un sostegno economico di 700 euro al mese per le cure alle quali devono sottoporsi i disabili gravi, per un periodo di 12 mesi. Questa è la misura prevista dal Piano di zona S/8 di Vallo, che comprende 37 Comuni. L’intervento per persone non autosufficienti è stato approvato lo scorso settembre dalla Regione con la ripresa del fondo “Non autosufficienze”. L’importo messo a disposizione per l’area cilentana è pari a 438mila euro. Il termine per la presentazione della domanda e per concorrere agli aiuti è previsto per il 1 dicembre. Il bando è rivolto a chi non è autosufficiente, affetto da patologie croniche, dalle demenze allo stato vegetativo e che ha bisogno di assistenza 24 ore su 24 ed è curato dai familiari presso il proprio domicilio. Rientrano nel Piano di zona S/8 i Comuni di: Agropoli, Ascea, Campora, Cannalonga, Casal Velino, Castellabate, Castelnuovo C., Ceraso, Cicerale, Cuccaro V., Futani, Gioi C., Lureana C., Laurito, Lustra, Moio, Montano A., Montecorice, Novi Velia, Ogliastro C., Omignano, Orria, Perdifumo, Perito, Pisciotta, Pollica, Prignano, Rutino, Salento, San Mauro Cilento, S. Mauro, Serramezzana, Sessa C., Stella C., Stio, Torchiara e Vallo.

Una risposta a “Vallo della Lucania, in arrivo 700 euro al mese per disabili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *