Unisa: specializzazioni e borse di studio, Tommasetti: «alta qualità»

Un nuovo traguardo è stato compiuto da parte dell’Università degli Studi di Salerno sita a Lancusi. Stando a quanto racconta il quotidiano “Il Mattino”, pare che la facoltà di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” ha avuto modo di raddoppiare le Scuole di Specializzazione nell’ambito della distribuzione nazionale. Il Miur parla chiaro, sono ben […]

Un nuovo traguardo è stato compiuto da parte dell’Università degli Studi di Salerno sita a Lancusi. Stando a quanto racconta il quotidiano “Il Mattino”, pare che la facoltà di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” ha avuto modo di raddoppiare le Scuole di Specializzazione nell’ambito della distribuzione nazionale. Il Miur parla chiaro, sono ben 13 le Scuole accreditate e gestite in autonomia dall’ateneo, rispetto alle 6 dell’anno scorso.

Un vero e proprio “colpaccio” targato Unisa, se così si può dire, un nuovo accreditamento che al dipartimento di Medicina e Chirurgia si attendeva da tempo, inoltre, le borse di studio ministeriali corrispondenti aumenteranno da 15 a 26, a cui si aggiungono anche quelle regionali. Tommasetti dichiara: «È il riconoscimento della completezza dei requisiti organizzativi, strutturali e didattici. A ciò sui aggiungono gli sforzi compiuti sul piano della ricerca».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *