Unisa: operaia si incatena davanti al Rettorato

FISCIANO. Una lavoratrice nel settore pulizie dell’Università degli Studi di Salerno, si è incatenata questa mattina nei pressi del Rettorato per protestare contro la riduzione degli stipendi al personale delle pulizie, chiedendo di ripristinare le condizioni salariali precedenti al nuovo appalto. La donna, Stefania il suo nome, ha ricevuto indifferenza sino ad ora da parte delle […]

FISCIANO. Una lavoratrice nel settore pulizie dell’Università degli Studi di Salerno, si è incatenata questa mattina nei pressi del Rettorato per protestare contro la riduzione degli stipendi al personale delle pulizie, chiedendo di ripristinare le condizioni salariali precedenti al nuovo appalto. La donna, Stefania il suo nome, ha ricevuto indifferenza sino ad ora da parte delle istituzioni universitarie.

Ecco una foto della protesta:

Non è la prima volta che gli addetti alle pulizie protestano per le loro condizioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *