Ultraleggero scomparso nel Cilento, arriva la svolta? Parlano due turiste

Le ricerche dell'areo scomparso da alcuni giorni nei cieli del Cilento continuano e forse è in queste ore che si potrebbe arrivare alla svolta

Le ricerche dell’areo scomparso da alcuni giorni nei cieli del Cilento continuano e forse è in queste ore che si potrebbe arrivare alla svolta.

Fino ad ora, infatti, le ricerche dei carabinieri, dell’Aeronautica Militare, Polizia di Stato e Capitaneria di Porto hanno avuto esito negativo.

Arriva la svolta?

Sembra, però, che l’attenzione dei militari in queste ore si stia concentrando sullo specchio d’acqua che bagna il comune turistico di Castellabate dove due turiste inglesi avrebbero visto il piccolo aereo con due persone a bordo (un uomo di Messina e una donna di Catanzaro) precipitare in mare

L’aereo era partito da Piacenza con destinazione la Calabria facendo tappa prima in Umbria, al lago Trasimeno, dove aveva partecipato al raduno Meeting di Primavera, e poi a Roma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *