Tra San Rufo e Teggiano allarme di discariche a cielo aperto

Discariche a cielo aperto contenenti rifiuti complessi sono state avvistate lungo la zona che collega San Rufo con il comune di Teggiano

Va avanti la carovana dell’inciviltà nel valdianese, flotti di discariche coinvolgono la zona di Tempone dell’Arena (posta tra i comuni di Teggiano e San Rufo. Si tratta, dunque, di uno scempio senza precedenti che deturpa il luoghi del Parco Nazionale.

Stando a quanto riporta il website “OndaNews”, all’interno di queste discariche vi sono rifiuti complessi di ogni genere e scarto di edilizia (che pare siano fatte di eternit) e miriadi di rifiuti complessi.

Le autorità competenti sono a caccia di coloro che hanno reso possibile l’esistenza di questi cumuli di discariche abusive. Si tiene anche conto che, negli spazi adiacenti ai rifiuti, vi sono delle zone agricole.

L’impatto ambientale lascia di stucco chi si sta occupando di questa vicenda, tracce di focolai sono presenti poco distanti da queste discariche che lentamente si corrodono aggravando la situazione.

LA PROTESTA

La segnalazione dello stato di degrado è giunta come un proiettile dai residenti teggianesi, costoro evidenziano i problemi legati alle discariche anche nelle zone vicine abbandonate. L’appello è rivolto alle istituzioni affinché vengano presi provvedimenti mirati alla bonificazione delle aree inerenti al disastro. I cittadini sono invitati a segnalare alle forze dell’ordine eventuali azioni di inciviltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *