Sanza, evade dai domiciliari per comprare le sigarette: rientrato il 17enne maliano

Carabinieri

SANZA. Si è trattato di un’evasione lampo. Il 17enne originario del Mali, che da qualche giorno era agli arresti domiciliari presso il centro di accoglienza di Sanza, per tentato omicidio, è rientrato. Il giovane era stato protagonista di una lite all’interno del centro durante la quale aveva tentato di sgozzare un suo coetaneo.