Stalking a Sarno: minacce verbali e lanci di pietre verso la casa della ex

Caso di stalking a Sarno: lei lo lascia e lui la perseguita. Dopo le minacce di morte e i sassi contro le finistre, al via il processo per 41enne

pedinamento

SARNO. Caso di stalking a Sarno. Lei lo lascia e lui inizia a perseguitarla, con minacce verbali e non solo. Via al processo per il 41enne di Sarno, accusato di stalking aggravato nei confronti dell’ex compagna.

Minacce quotidiane verso l’ex

La donna aveva deciso di chiudere la relazione sentimentale qualche mese fa ma il compagno non l’ha presa bene e da allora, ha iniziato a perseguitarla: da gennaio fino ad oggi l’uomo rivolgeva alla sua ex minacce quotidiane.

Lancia sassi verso la casa di lei

Da questa estate la situazione è peggiorata. Secondo la denuncia, acquisita dalla procura di Nocera Inferiore, il 16 agosto scorso si è recato presso l’abitazione della donna e ha cominciato a minacciarla in maniera insistente, anche di morte: “Devi fare una brutta fine”. Ma non finisce qui: l’uomo è passato all’azione prendendo sassi da terra e lanciandoli verso le finestre dell’abitazione di lei.

La donna ha avvertito forti stati d’ansia e di agitazione, temendo per la propria vita e per la sicurezza della sua famiglia. Dettata da questi sentimenti, ha deciso così di sporgere denuncia nei confronti dell’ex che adesso dovrà affrontare il processo.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *