Soccorso ad ostacoli: salvata per un pelo anziana donna ad Agropoli

AGROPOLI. Un’ora per essere soccorsa ed essere trasportata in ospedale a Vallo della Lucania. Il punto è che poteva volerci molto di più. Il vigili urbani di Agropoli, Maurizio Cauceglia e Piero Visco, sono infatti dovuti intervenire in soccorso di una anziana donna di 83 anni che, colpita da un ictus, era rimasta chiusa in […]

AGROPOLI. Un’ora per essere soccorsa ed essere trasportata in ospedale a Vallo della Lucania. Il punto è che poteva volerci molto di più.

Il vigili urbani di Agropoli, Maurizio Cauceglia e Piero Visco, sono infatti dovuti intervenire in soccorso di una anziana donna di 83 anni che, colpita da un ictus, era rimasta chiusa in casa, da sola. A dare l’allarme la badante della donna. Ad aprire l’appartamento in un primo momento sono stati chiamati i Vigili del Fuoco di Eboli che però avrebbero dovuto arrivare ad Agropoli con una gru proveniente da Giffoni Valle Piana. I due vigili hanno quindi pensato bene di chiamare gli uomini della Metal Cilento di Agropoli che in poco tempo sono giunti sul posto e hanno sfondato la porta d’ingresso su autorizzazione del procuratore Alfredo Greco. L’anziana è stata trovata sveglia ma in stato confusionale. Il 118 ha poi provveduto a trasportarla all’ospedale di Vallo della Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *