Sita, prosegue lo sciopero dei dipendenti

SALERNO. Terzo giorno di sciopero per i dipendenti Sita Sud che dopo il mancato pagamento dello stipendio hanno deciso di incrociare le braccia, nonostante i gravi disagi che stanno arrecando ai pendolari. Da giorni, ormai, gli autobus Sita cammina a singhiozzo, senza tutelare le cosiddette fasce protette. In tilt i collegamenti Napoli-Salerno, Costiera Amalfitana, Avellino […]

SALERNO. Terzo giorno di sciopero per i dipendenti Sita Sud che dopo il mancato pagamento dello stipendio hanno deciso di incrociare le braccia, nonostante i gravi disagi che stanno arrecando ai pendolari. Da giorni, ormai, gli autobus Sita cammina a singhiozzo, senza tutelare le cosiddette fasce protette. In tilt i collegamenti Napoli-Salerno, Costiera Amalfitana, Avellino e diverse zone del salernitano. Dopo i numerosi disagi, ecco esplodere la rabbia dei pendolari che annunciano di essere pronti ad avanzare denunce e richieste di rimborsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *