Sita: il Codacons denuncia l’interruzione di servizio pubblico

SALERNO. Sul caso Sita interviene il Codacons Campania che ha provveduto a denunciare alla Procura di Salerno i lavoratori che ieri hanno indetto lo sciopero. L’accusa è quella di interruzione di servizio pubblico. Il Condacons è giunto a questo in seguito alle decine di chiamate ricevute nella giornata di ieri: cittadini che lamentavano il fatto […]

SALERNO. Sul caso Sita interviene il Codacons Campania che ha provveduto a denunciare alla Procura di Salerno i lavoratori che ieri hanno indetto lo sciopero. L’accusa è quella di interruzione di servizio pubblico.
Il Condacons è giunto a questo in seguito alle decine di chiamate ricevute nella giornata di ieri: cittadini che lamentavano il fatto che gli autobus Sita non fossero passati. Nella giornata di ieri, infatti, alcuni autisti hanno deciso di non partire dal momento che non si sono visti corrispondere lo stipendio di settembre.
«Chi rimborserà le tante ore lavorative perse? Chi rimborserà lo stress di tanta gente in inutile attesa alla fermata per andare a scuola, al lavoro, all’università o magari tornare a casa? – afferma l’Avv. Matteo Marchetti, vice segretario nazionale del Codacons – Tutti coloro che hanno subito un danno possono rivolgersi ai nostri sportelli presenti in tutta la regione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *