Sequestrati olio extra vergine d’oliva e mangime per un valore di 110mila euro

SALERNO. Il Nas di Salerno sta effettuando un’ispezione igienico sanitario presso una rivendita di prodotti per l’agricoltura ha sventato un’ingente frode a danno dei consumatori. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate 1600 litri d’olio d’oliva extra vergine e 15 tonnellate di mangime per un valore di 110 mila euro. Il titolare della rivendita è stato […]

SALERNO. Il Nas di Salerno sta effettuando un’ispezione igienico sanitario presso una rivendita di prodotti per l’agricoltura ha sventato un’ingente frode a danno dei consumatori. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate 1600 litri d’olio d’oliva extra vergine e 15 tonnellate di mangime per un valore di 110 mila euro. Il titolare della rivendita è stato denunciato, si riforniva presso ipermercati della provincia, acquistando, ad un prezzo molto basso, grandi quantità di olio confezionato da aziende italiane in bottiglie che, successivamente, svuotava e travasava i n lattine metalliche di vario formato. Anche il mangime era conservato in precarie condizioni igienico sanitarie e in parte scaduto in assenza della prescritta autorizzazione alla vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *