Segna ed esulta con il saluto romano: la decisione della Figc

È arrivata la decisione della Figc per il giocatore che esultò a un gol realizzato sul campo di Marzabotto mostrando la maglia della Repubblica Sociale Italiana e facendo il saluto romano ai tifosi

È arrivata la decisione della Figc per il giocatore che esultò a un gol realizzato sul campo di Marzabotto mostrando la maglia della Repubblica Sociale Italiana e facendo il saluto romano ai tifosi.

Segna ed esulta con il saluto romano: i dettagli

Si chiama Eugenio Maria Luppi, il calciatore della formazione dilettantista dalla Futa 65, protagonista dello spiacevole episodio nella città dove, nell’ottobre del 1944, furono uccisi quasi 800 persone dai nazisti.

La decisione della Figc

La Figc, infatti, ha inflitto, secondo quanto riporta La Città, 8 mesi di stop al calciatore con l’interdizione all’accesso dalle strutture federali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *