Scossa di terremoto ad Avellino avvertita nel salernitano

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata registrata alle ore 12.18 di questa mattina in Provincia di Avellino. Avvertita anche nel salernitano

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata registrata alle ore 12.18 di questa mattina dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in Provincia di Avellino.

Scossa di terremoto ad Avellino avvertita nel salernitano

Partenopoli è stato l’epicentro del sisma che ha raggiunto una profondità di 10 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente in tutta l’area del’alta irpina e nei territori del beneventano e del salernitano dove si sono propagate le onde.

Il sisma è stato avvertito nitidamente dalla popolazione soprattutto nei comuni di Ariano Irpino, Grottaminarda, Mirabella Fontanarosa. Spavento e apprensione, ma al momento non si contano danni a persone e cose. Il sisma registrato dalla sala sismica dell’Ingv si è verificato ad una profondità di 10 km. La scossa è stata avvertita anche in alcuni comuni del salernitano prossimi con la provincia avellinese.

Laviano, Valva, Colliano (paesi duramente colpiti dal fortissimo sisma del 23 novembre del 1980) rivivono in queste ore paure sopite ma mai scomparsi. Qualcuno probabilmente dormirà fuori casa, allontanadosi dalla zona da qualche parente, qualcun altro invece starà in allerta con tanto di torcia e zaino a portata di mano. Sperando che sia stata solo una scossa di routine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *