Sarno, 11 arresti per droga: torna in cella vecchia promessa del calcio

Vittorio Santaniello, 54 anni e con un passato da giovane era una promessa del calcio sarnese, è uno degli undici arrestati nel blitz di ieri

SARNO. Vittorio Santaniello, 54 anni e con un passato da giovane era una promessa del calcio sarnese, è uno degli undici arrestati nel blitz antidroga di ieri dei carabinieri.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, il 6 ottobre del 2012 era finito in carcere per detenzione e spaccio di droga.

La sua casa era un minimarket della droga.

All’arrivo dei carabinieri, l’anziana madre di 76 anni lanciò un sacchetto di cocaina dalla finestra e lui finì a Fuorni mentre la madre ai domiciliari.

Se cinque anni fa, secondo quanto riporta Il Mattino, a finire nei guai insieme a lui fu la madre, ieri è stata la volta della moglie, Maria Squillante.

I due coniugi, infatti, gestivano insieme lo spaccio di droga dalla loro abitazione, in via Piave.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *