Sanità: la replica di De Luca dopo le parole di Di Maio

Arriva la replica di Vincenzo De Luca circa la decisione del Governo M5S-Lega di revocargli la nomina di commissario straordinario per la sanità

Arriva la dura replica del governatore della Campania Vincenzo De Luca circa la decisione del Governo M5S-Lega di revocargli la nomina di commissario straordinario per la sanità.

In un primo momento, De Luca ironizza sull’accaduto ringraziando il vicepremier Di Maio di avergli riservato tanta attenzione.

Ma l’ironia è durata poco.

Per De Luca si tratta di “un’idiozia” che moltiplica i passaggi burocratici facendo perdere tempo e soldi pubblici. Ha poi spiegato che in Campania è già stata formalizzata l’uscita della sanità dal commissariamento.

«Il piano di risanamento presentato per l’approvazione al Governo, mi consente di dire che non c’è nessun motivo per la nomina di un commissario» prosegue il governatore della Campania.

E poi annuncia di voler essere lui stesso l’assessore alla sanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *