San Matteo, Questore apre un’inchiesta

SALERNO. Alla luce degli avvenimenti di ieri, durante la processione di San Matteo – Santo Patrono della città di Salerno – che hanno visto urla, fischi e cori da stadio contro l’arcivescovo Moretti, in seguito alle nuove direttive stabilite dalla Curia e non rispettate dai portatori dei Santi, il Questore Alfredo Anzalone, ieri, ha annunciato: […]

SALERNO. Alla luce degli avvenimenti di ieri, durante la processione di San Matteo – Santo Patrono della città di Salerno – che hanno visto urla, fischi e cori da stadio contro l’arcivescovo Moretti, in seguito alle nuove direttive stabilite dalla Curia e non rispettate dai portatori dei Santi, il Questore Alfredo Anzalone, ieri, ha annunciato: «Oggi (ieri per chi legge) pensiamo alla gestione dell’ordine pubblico, la cosa più importante. Da domani (oggi) inizieremo a fare accertamenti». Intanto, sembra che su quanto accaduto ieri potrebbe aprirsi un’inchiesta, affidata alla Digos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *