Salerno, torna il corso di autodifesa gratuito per le donne

Il 26 marzo alle ore 18.00, presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, si terrà la presentazione del corso gratuito di autodifesa femminile

 

SALERNO. Il 26 marzo alle ore 18.00, presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, si terrà la presentazione del corso gratuito di autodifesa femminile: saranno presenti il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Questore di Salerno Pasquale Errico e l’Assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano oltre ai rappresentanti degli enti patrocinanti

Salerno, torna il corso di autodifesa gratuito per le donne

Inizio corsi lunedì 9 aprile, presso il Settore Socio-Formativo in via La Carnale 8, ogni lunedì e venerdì, con due turni dalle 18.00 alle 19.00 e dalle 19.00 alle 20.00 per una durata di due mesi.

La partecipazione è aperta a donne di tutte le età. Due mesi di incontri per trattare il tema della difesa personale tramite lezioni pratiche e teoriche a cura di istruttori federali appartenenti alla Fikm con pluriennale esperienza nel settore.

Vi saranno poi incontri con professionisti che illustreranno alle intervenute gli aspetti sia legali che psicologici relativi alla tematica trattata. Il progetto è realizzato con la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, della Questura di Salerno, della Federazione Italiana Krav Maga e di Sevizi Sicurezza Italia.

Così il progetto Beauty_Full dell’Associazione Street Kali riparte con una nuova edizione e lo fa come di consuetudine organizzando corsi utili a quante sentono l’esigenza di sentirsi più sicure. Un’importante novità per questa nuova edizione; Beauty_Full si arricchisce della preziosa collaborazione del progetto ministeriale “…Questo non è amore” della Polizia di Stato.

L’azione sarà organizza in partnership con un Ente Formatore accreditato Miur e la partecipazione al percorso sarà certificata in linea con le normative vigenti in materia; gli attestati rilasciati saranno riconosciuti come titoli e crediti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *