Salerno, spunta il distributore di Gratta e Vinci. La preoccupazione dell’Aicat

SALERNO. Spunta nel centralissimo corso Garibaldi di Salerno il distributore automatico di “Gratta e Vinci”. Funziona come quello delle sigarette: si inserisce la banconota e il distributore fornisce il biglietto fortunato. Ma questo nuovo apparecchio preoccupa parecchio Aniello Baselice, presidente dell’associazione Aicat (Associazione Italiana Club Alcologici Territoriali), da sempre impegnata nella battaglia contro le ludopatie. […]

SALERNO. Spunta nel centralissimo corso Garibaldi di Salerno il distributore automatico di “Gratta e Vinci”. Funziona come quello delle sigarette: si inserisce la banconota e il distributore fornisce il biglietto fortunato. Ma questo nuovo apparecchio preoccupa parecchio Aniello Baselice, presidente dell’associazione Aicat (Associazione Italiana Club Alcologici Territoriali), da sempre impegnata nella battaglia contro le ludopatie. Infatti dichiara: «Mi auguro che il distributore di “gratta e vinci” sia dotato di un sistema che blocchi l’accesso ai minori altrimenti diventa un moltiplicatore di rischio per gli adolescenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *