Salerno, spaccio di sostanze stupefacenti: due 28enni arrestati

Due 28enni, già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

sostanze stupefacenti

SALERNO. Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: è questa l’ipotesi di reato con la quale i carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale compagnia insieme a quelli della compagnia d’intervento operativo del 10° reggimento Campania di Napoli hanno arrestato Matteo Coscia e Alfonso Adinolfi, entrambi 28enni, già noti alle forze dell’ordine.

Nel corso di una perquisizione presso l’abitazione di Coscia, trovato in compagnia di Adinolfi, gli agenti hanno rinvenuto sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina e crack, già suddivisa in dosi e del peso complessivo di 410 grammi circa.

La droga è stata sequestrata unitamente a due bilancini di precisione, al materiale per il taglio e il confezionamento delle dosi e alla somma di circa 1.400 euro, verosimile provento di spaccio.

I due giovani sono stati condotti presso la casa circondariale di Fuorni in attesa della udienza di convalida dell’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *