Salerno si accende d’incanto: al via Luci d’Artista 2014

SALERNO. Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi, verso le 17.30, nella Villa Comunale di Salerno, il sindaco Vincenzo De Luca ha inaugurato Luci d’artista, dando così il via all’incanto del mondo delle fiabe, amate da grandi e piccini. Dinnanzi ad una folla di turisti e cittadini salernitani il primo cittadino ha dato il via […]

SALERNO. Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi, verso le 17.30, nella Villa Comunale di Salerno, il sindaco Vincenzo De Luca ha inaugurato Luci d’artista, dando così il via all’incanto del mondo delle fiabe, amate da grandi e piccini. Dinnanzi ad una folla di turisti e cittadini salernitani il primo cittadino ha dato il via alle prime accensioni, in presenza del grande attore Maurizio Casagrande, del cantautore Tullio De Piscopo e dell’attore Lino D’Angiò. E proprio in Villa Comunale Maurizio Casagrande ha annunciato che le riprese del suo film, ambientato proprio a Salerno, “Babbo Natale non viene dal nord” inizieranno tra dicembre e gennaio. Dopo la Villa De Luca ha fatto un tour per l’accensione delle Luci nelle varie zone di Salerno, in particolare piazza Flavio Gioia, nei pressi del Duomo e in piazza Portanova dove si è intrattenuto con i giornalisti. La Villa Comunale di Salerno, quest’anno, è il regno delle fiabe, con i FantaExpo di Cenerentola, Peter Pan e il capitano Jack Sparrow.
«Quest’evento ci consente di avere non solo una città magica in questo periodo ma ci consente di salvare l’economia, non solo della città ma di tutto il territorio», ha dichiarato il primo cittadino in piazza Flavio Gioia. «Già oggi abbiamo gli alberghi gremiti – ha proseguito – abbiamo i ristoranti gremiti. Abbiamo un movimento economico incredibile. Siamo molti soddisfatti». In piazza Flavio Gioia De Luca ha salutato anche Antonella Leardi, la mamma di Ciro Esposito, il giovane tifoso napoletano ucciso.
«Grande invidia. Avete veramente una città splendida. Talmente splendida che mi è venuta voglia di venirci a girare un film», ha dichiarato Maurizio Casagrande, tra gli applausi dei presenti. Durante l’incontro con la stampa Maurizio Casagrande ha rivelato di aver deciso di girare uno dei suoi film a Salerno lo scorso anno, durante una serata di Gala a Salerno.
«Grazie all’invito particolare del sindaco che ha dedicato questa sera alla mamma di Ciro Esposito ma io rappresento voi, un po’ Scampia, un po’ Napoli», ha dichiarato Antonella Leardi, mamma di Ciro Esposito. Vincenzo De Luca ha poi proseguito il suo tour nella zona Orientale di Salerno, giungendo fino a Mercatello. Presenti all’accensione di Luci d’Artista anche i volontari del Nucleo Comunale Protezione Civile di Salerno che, come sempre, hanno dato un valido contributo per gestire in maniera eccellente la folla di curiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *