Salerno, scippata rumena sul Lungomare

SALERNO. Nelle ultime ore il Lungomare salernitano pare sia diventato teatro di varie vicende di diversa gravità: dall’incidente del bambino precipitato dagli scogli a piazza della Concordia, all’aggressione ai danni di un 50enne perpetrata da un gruppo di 20enne, all’episodio di una donna rumena scippata. Quest’ultima ha chiesto l’intervento del personale in servizio dell’Ufficio Prevenzione […]

SALERNO. Nelle ultime ore il Lungomare salernitano pare sia diventato teatro di varie vicende di diversa gravità: dall’incidente del bambino precipitato dagli scogli a piazza della Concordia, all’aggressione ai danni di un 50enne perpetrata da un gruppo di 20enne, all’episodio di una donna rumena scippata. Quest’ultima ha chiesto l’intervento del personale in servizio dell’Ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico, dopo esser stata scippata della borsa da due giovani, che sono fuggiti a piedi. È stato bloccato e denunciato un napoletano, per il quale, in seguito, sono stati disposti gli arresti domiciliari. Del suo complice, per ora, non ci sono tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *