A Salerno protocollo d’intesa per il progetto ‘Un’altalena per tutti’

SALERNO. “Un’altalena per tutti”. Si chiama così il progetto che il Comune di Salerno sta realizzando sul territorio, con la collaborazione di soggetti privati e appartenenti al terzo settore. Oggi, alle 16.30 presso Palazzo di Città, settore Politiche Sociali, ci sarà la sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra Comune di Salerno, Salerno Solidale S.p.a., Nemesi Legal […]

SALERNO. “Un’altalena per tutti”. Si chiama così il progetto che il Comune di Salerno sta realizzando sul territorio, con la collaborazione di soggetti privati e appartenenti al terzo settore. Oggi, alle 16.30 presso Palazzo di Città, settore Politiche Sociali, ci sarà la sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra Comune di Salerno, Salerno Solidale S.p.a., Nemesi Legal S.r.l. e l’associazione ‘Mi girano le ruote’, in collaborazione con le Acli. Con la sottoscrizione dell’accordo si procederà all’acquisto di un’altalena speciale per i bambini affetti da disabilità motoria da collocare nell’area giochi di un parco cittadino, grazie al contributo economico della società Nemesi Legal s.r.l.
Interverranno alla sottoscrizione del Protocollo d’intesa l’assessore alle Politiche Sociali, Nino Savastano; il vice presidente della Commissione consiliare Politiche Sociali Luigi Bernabò; il Responsabile Nemesi Legal srl, Carlo Scorza; la presidente dell’Associazione “Mi Girano le ruote” Vitina Maioriello e la presidente di Salerno Solidale S.p.a., Filomena Arcieri.
Con il progetto ‘Un’altalena per tutti’ si vuole riqualificare il tessuto urbano e migliorare la qualità della vita dei propri cittadini, in particolare la qualità delle relazioni dei bambini che vivono situazioni di disagio e di difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *