Salerno, protesta degli studenti all’istituto Menna: topo morto nel giardino

SALERNO. Studenti dell’istituto artistico Menna in protesta. Ieri mattina, i liceali si sono rifiutati di entrare in classe dopo che nel giardino della scuola è stata ritrovata la carcassa di un ratto. L’animale, già da tempo, era ‘ospite’ indesiderato nei giardini della scuola che confinano con gli uffici del giudice di Pace di Salerno. Giorni […]

SALERNO. Studenti dell’istituto artistico Menna in protesta. Ieri mattina, i liceali si sono rifiutati di entrare in classe dopo che nel giardino della scuola è stata ritrovata la carcassa di un ratto. L’animale, già da tempo, era ‘ospite’ indesiderato nei giardini della scuola che confinano con gli uffici del giudice di Pace di Salerno. Giorni addietro, infatti, diversi alunni avevano segnalato la presenza del topo alla dirigente scolastica dell’istituto, la dottoressa Ester Androla, ma nulla è stato fatto per cacciare l’animale. Così, dopo la scoperta della carcassa gli studenti, in segno di dissenso, hanno disertato la lezione. «Siamo preoccupati, dicono gli studenti. Dopo segnalazioni ed esposti ci troviamo ancora con quell’animale morto in cortile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *