Salerno, presidenza Ance: sfida tra Russo e Lombardi

SALERNO. In vista del rinnovo delle cariche sociali, si danno battaglia per la presidenza Ance Antonio Lombardi, presidente uscente, e Vincenzo Russo, già presidente della scuola edile. Le votazioni dell’Assocostruttori salernitana sono previste per il 15 ottobre nel corso di un’assemblea alla quale prenderanno parte gli inviati della direzione nazionale dell’Ance. Gli ispettori giungeranno da […]

SALERNO. In vista del rinnovo delle cariche sociali, si danno battaglia per la presidenza Ance Antonio Lombardi, presidente uscente, e Vincenzo Russo, già presidente della scuola edile. Le votazioni dell’Assocostruttori salernitana sono previste per il 15 ottobre nel corso di un’assemblea alla quale prenderanno parte gli inviati della direzione nazionale dell’Ance. Gli ispettori giungeranno da Roma per controllare l’esito regolare del voto e la distribuzione delle schede. La loro presenza si è resa necessaria a seguito delle contestazioni degli ultimi mesi e dei gravi problemi interni che sfociarono addirittura in uno scontro fisico tra alcuni associati nel corso di un’assemblea. Russo ha già presentato la sua candidatura e la lista che lo sosterrà. Si tratta di molti di quegli stessi costruttori che hanno sostenuto Lombardi in passato, tra i quali, Mimmo Iennaco, candidato al consiglio, e il gruppo Scermino. A rappresentare la famiglia di costruttori c’è in lista Roberto, già presidente dei giovani costruttori. A completare lo schieramento dei candidati al consiglio sono Domenico Alfieri, Giuseppe Attanasio, Antonio Avallone, Antonio Pastore, Paolo Riccelli, Leone Scaglione e Claudio Virno Lamberti. Lombardi presenterà la lista domani, poco prima di mezzogiorno, rivelando, quindi, in ultima istanza, i suoi candidati al consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *