Salerno, Santoro su Luci d’Artista a Pastena: “Sono una cafonata”

Il consigliere comunale Dante Santoro dice la sua sulle Luci d'Artista a Pastena per le quali prova indignazione e non ritiene adatte

Luci d'Artista a Pastena, Nonni in divisa

SALERNO. Il consigliere comunale Dante Santoro si indigna per il discutibile valore artistico delle luci montate a Pastena nell’ambito della manifestazione Luci d’Artista.

Queste sono le dichiarazioni del consigliere comunale: “A Pastena sono state installate delle cafonate che non hanno niente di artistico, anche in altre zone della città sono state usate luci da sagre e non luci d’artista, questo è un danno per la manifestazione ma anche per l’immagine della città.

Pur vedendo luci dal discutibile valore, che sembrerebbero semplici rimanenze di magazzino, la manifestazione ci costerà ancora una volta ben 3 milioni di euro di soldi pubblici.

Chiederò ufficialmente agli uffici comunali competenti di sapere il costo di ogni installazione, una per una, per verificare eventuali anomalie di sprechi fatti con soldi pubblici e chiedo fin da subito di sostituire urgentemente le installazioni messe nel quartiere Pastena e le altre rimanenze di magazzino mese qua e là in giro per la città.

Dopo quest’anno sono ancora più convinto di portare avanti la nostra proposta di far installare luci ideate e prodotte dai salernitani, come chiediamo da tempo.”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *