Green energy ed economia sostenibile, un binomio per il futuro

Il progetto, rivolto agli studenti e ai docenti dell’ Istituto Focaccia di Salerno e delle scuole secondarie di primo grado, si terrà il 12 dicembre

SALERNO. A riconferma della costante sensibilità verso le tematiche correlate allo sviluppo sostenibile, l’ITT Basilio Focaccia organizza il Convegno “Green energy ed economia sostenibile. Un binomio per il futuro” rivolto agli studenti e ai docenti dell’ Istituto e delle scuole secondarie di primo grado, che si terrà il 12 dicembre p.v., alle ore 9.00, presso la Sede Centrale di Via Monticelli, 1 Fuorni – Salerno.

Il convegno

I lavori del Convegno saranno coordinati dalla Prof.ssa Renata Florimonte, Dirigente Scolastico dell’ ITT “Focaccia”. Oltre alle Istituzioni, rappresentate dal Dott. Renato Pagliara – Dirigente Ufficio X – Ambito Territoriale di Salerno, Dott. Franco Picarone – Presidente Commissione Bilancio Regione Campania, Dott. Angelo Caramanno – Assessore Ambiente e Sport Comune di Salerno, l’evento vedrà coinvolti, in qualità di relatori, personalità di spicco sulle tematiche della Green economy.

I progetti

Il Prof. Gianfranco Rizzo, docente di Ingegneria Meccanica del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Salerno, parlerà del suo innovativo brevetto HySolarKit che consente di trasformare un autoveicolo in un veicolo ibrido solare avente un motore con tre fonti: due non rinnovabili, il diesel e l’elettrico, e una rinnovabile, l’ energia fotovoltaica.

Il Dott. Angelo Fontana, dirigente di ricerca dell’Istituto di Chimica Biomolecolare del CNR di Pozzuoli (NA), parlerà del suo recente brevetto del Sulfavant, una molecola estratta da microalghe che può essere utilizzata come adiuvante nei vaccini di ultima generazione, inclusi quelli in fase di studio per aumentare la risposta immunologica contro i tumori.

Il Prof. Giovanni De Feo, docente di Ecologia Industriale del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Salerno, ideatore e promotore del coinvolgente Progetto educativo “Greenopoli”, di comunicazione simpatica, ironica, con musica e rap, di concetti importanti sulla ecosostenibilità ambientale, tratterà del Life Cycle Thinking e delle fasi della Life Cycle Assessment.

Enzo De Simone, Presidente Hop-Frog: libera associazione, da anni impegnato nella promozione del software libero e anche del trashware pc, argomento del suo intervento al convegno, ha promosso vari Linux Day a Salerno e incontri di approfondimento sul tema della cultura e dell’informatica libera e condivisa. È stato ascoltato in sede di Commissione dalla regione Campania sull’adozione della legge sul Software Libero e la piena accessibilità dei dati.

La Dott.ssa Lina Piccolo, Vice Presidente della Confindustria Salerno con delega all’Ambiente e Sicurezza di Confindustria Salerno, concluderà i lavori portando la propria testimonianza di impresa.

Il convegno darà l’avvio all’ “Open School Focaccia. La settimana dell’Energia”, iniziativa che dal 12 al 16 dicembre p.v. ospiterà, nei tre plessi in cui la Scuola è dislocata, circa 800 alunni delle scuole secondarie di primo grado della provincia di Salerno e i loro docenti. Per una mattinata essi potranno immergersi, accompagnati dagli studenti dell’ITT Focaccia, nell’affascinante mondo della scienza e della tecnologia , divertendosi a scoprire , sperimentare e conoscere più di 50 allestimenti di attività laboratoriali dedicati alla didattica delle discipline STEM.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *