Salerno: intervento di laparoscopica su bimba di 23 mesi

Delicato intervento portato a termine nella giornata di ieri nel reparto di chirurgia pediatrica. Protagonista bambina nigeriana di 23 mesi circa

ospedale Ruggi

“È senza dubbio una grandissima soddisfazione, perchè è la prima volta che un intervento del genere viene eseguito con successo su di una paziente così giovane d’età.”

Sono state queste le parole utilizzate dai membri dell’equipe laparoscopica dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, per descrivere il delicato intervento portato a termine nella giornata di ieri nel reparto di chirurgia pediatrica.

 

Protagonista dell’evento è stata una giovanissima bambina di origine nigeriana e con età pari a 23 mesi circa, giunta al nosocomio cittadino in seguito a trasferimento dal presidio ospedaliero “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, in quanto affetta da una forma molto rara di peritonite diagnosticata dal team del Ruggi e che necessitava di intervento chirurgico immediato.

 

L’operazione laparoscopica, che dal punto di vista pratico prevede l’esecuzione di una serie di manovre chirurgiche con l’utilizzo di telecamera e senza che ci sia apertura diretta della parete addominale, è stato eseguito con successo proprio dall’equipe dell’ospedale cittadino, cosa che oltre a salvare la vita alla bambina, testimonia ancora una volta l’eccellenza della sanità nostrana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *