Salerno, la Cittadella giudiziaria aprirà a luglio: si lavora per gli ultimi trasferimenti

La cittadella giudiziaria aprirà ufficialmente entro luglio 2018. Al termine dei lavori (previsto per aprile) saranno effettuati gli ultimi trasferimenti

SALERNO. La cittadella giudiziaria aprirà ufficialmente entro luglio 2018.

Ad annunciarlo ieri, nel corso di un conferenza stampa tenuta presso l’aula Parrilli della Corte d’Appello, il presidente della Corte d’Appello Iside Russo, il procuratore generale Leonida Primicerio, il presidente del tribunale Giovanni Pentagallo, ed il procuratore capo Corrado Lembo.

I lavori alla struttura, infatti termineranno intorno ad aprile 2018, data in cui partiranno gli ultimi trasferimenti. I primi a spostarsi nel 2018 saranno gli uffici giudiziari di Eboli rimasti nella sede distaccata soltanto per esigenze di spazio.

Al momento non è stato ancora previsto nessun trasferimento per il Tribunale dei Minori.

Quanto alla vecchia sede del Tribunale, sono al vaglio varie proposte. È probabile che al suo interno saranno trasferiti i giudici di pace.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *