Salerno, caos sussidi di povertà: versamenti fermi da agosto

A Salerno lo stop dei sussidi di povertà sta mettendo in ginocchio numerosi destinatari affenti da gravi problemi di salute

SALERNO. Lo stop dei sussidi di povertà sta mettendo in ginocchio numerosi destinatari, costretti ogni giorno a combattere contro una difficile condizione di vita e gravi problemi di salute.

Sospensione del reddito di inclusione: numerosi bisognosi in attesa da agosto

A Salerno è caos per i rallentamenti verificatisi in merito all’erogazione del reddito di inclusione per alcuni beneficiari. Come riportato dal quotidiano “La Città”, dal mese di agosto numerose persone sono in attesa del sussidio di povertà di 40 euro, unico loro mezzo di sostentamento che ritarda ad essere versato ormai dal mese di agosto.

Luigi Bara è uno degli utenti bisognosi di tale beneficio, eppure nonostante i problemi di salute che lo affliggono, continua a sperare un cambio di rotta così da poter pagare le spese quotidiane. Medesima situazione anche per Domenico Di Fabio, costretto a passare la notte presso il dormitorio della Caritas di Rione Petrosino e a combattere contro seri problemi cardiaci, senza dimenticare la protesi alla gamba che ne limita i movimenti.

Per queste, come per altre persone, la speranza di poter migliorare la propria condizione e ricevere il reddito di inclusione resta ancora viva.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *