Salerno, Cammarota chiede a De Luca più controlli agli ambulanti abusivi

SALERNO. Il consigliere comunale di opposizione, Antonio Cammarota, chiede a De Luca maggiori controlli nei confronti degli ambulanti abusivi che affollano il Lungomare e il Corso Vittorio Emanuele. “Dopo la dura repressione dell’assessore al commercio contro i mercatali di Torrione, rei di non aver pagato qualche tassa in un momento di così grave difficoltà economica, […]

SALERNO. Il consigliere comunale di opposizione, Antonio Cammarota, chiede a De Luca maggiori controlli nei confronti degli ambulanti abusivi che affollano il Lungomare e il Corso Vittorio Emanuele. “Dopo la dura repressione dell’assessore al commercio contro i mercatali di Torrione, rei di non aver pagato qualche tassa in un momento di così grave difficoltà economica, e dopo il blitz del sindaco contro il mendicante straniero di via Guercio anzicchè contro i parcheggiatori abusivi organizzati del cimitero del 2 novembre, non si continui ad essere forti con i deboli e deboli con i forti”.Scrive in una nota Cammarota. E continua: “Con la stessa determinazione dimostrata per garantire la legalità contro i nostri ambulanti o la povera gente, ci si comporti allo stesso modo nei confronti della illegalità che si  perpetra sul lungomare e sul corso di Salerno, con i venditori ambulanti extracomunitari che vendono prodotti contraffatti senza alcun controllo, e impediscono il godimento della parte più bella della nostra città, ai salernitani, agli italiani, agli stranieri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *