Salerno: a breve nuova asta per beni comuni da alienare

A breve nuova asta a Salerno per i beni da alienare. Il Comune, dopo il via libera del consiglio, conta di recuperare almeno 10 milioni di euro

SALERNO. Beni comuni da alienare: a breve ci sarà una nuova asta. L’amministrazione comunale di Salerno per fronteggiare le pressanti esigenze di bilancio e dopo il via libera del consiglio, indice una nuova asta per i beni da alienare, come riportato da LiraTv. Il Comune conta di recuperare almeno 10 milioni di euro.

A breve nuova asta per beni comuni da alienare

Nel nuovo elenco ci sarà l’ex campo Volpe, ora area Prog6. La vendita delle altre aree Prog sono al momento congelate in attesa di aggiornamenti del Piano urbanistico comunale. Mentre l’area dell’ex Campo Volpe, andando all’incanto per la quarta volta, ha una base d’asta pari a 5 milioni e 148mila euro.

Appartamenti all’asta a Salerno

Saranno inoltre messi in vendita 6 appartamenti: uno al secondo piano di corso Garibaldi numero 5 di otto vani per un valore di 546mila euro, altri due a vicolo Barbuti, uno a largo Conservatorio vecchio, un altro a via Guarna 13 . Si riprovrà a vendere quello in via Paolo de Granita, il cui valore è sceso a 318mila euro.

Locali all’asta a Salerno

Quarantatré i locali all’asta, tra cui sei sono al momento occupati da associazioni, ma che presto saranno liberati. Nell’elenco figurano anche due locali occupati senza alcun titolo.

Si ripropone la vendita del fondo agricolo in località Casa dei pazzi a Brignano e del fondo in località Cupa Siglia con annesso fabbricato rurale, tre frutteti, quattro agrumeti, un orto e un pascolo. Si continua con una serie di fondi agricoli a Calvanico e a Fisciano e si conclude con la Fattoria Monte di Eboli in vendita a 4 milioni e 856mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *