Salernitana, scontro Trevisan-Negro: le condizioni dei due

Marcia di avvicinamento per il derby di domenica all’ “Arechi” contro la Juve Stabia di Pancaro, seconda in classifica insieme al Benevento a quota 32 punti, a due distanze di lunghezza proprio dalla Salernitana. Nell’allenamento pomeridiano di oggi al Volpe, però, ecco arrivare le brutte notizie per i granata. Duro scontro di gioco tra il […]

Marcia di avvicinamento per il derby di domenica all’ “Arechi” contro la Juve Stabia di Pancaro, seconda in classifica insieme al Benevento a quota 32 punti, a due distanze di lunghezza proprio dalla Salernitana. Nell’allenamento pomeridiano di oggi al Volpe, però, ecco arrivare le brutte notizie per i granata. Duro scontro di gioco tra il difensore Trevisan e l’attaccante Negro, un durissimo colpo al capo per entrambi e subito la corsa al Pronto Soccorso del vicino nosocomio “San Giovanni di Dio- Ruggi d’Aragona”. Ad avere la peggio Negro che in ospedale ha perso i sensi, per il centrale difensivo una vistosa fasciatura alla testa con qualche punto di sutura.

In serata è arrivato il bollettino medico: «A seguito di uno scontro di gioco- si può leggere in una nota sul sito ufficiale del club- in allenamento Maikol Negro e Trevor Trevisan sono stati prontamente trasportati presso l’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Trevor Trevisan ha riportato un trauma cranico con ferita nella regione temporale medicata con sei punti di sutura. Maikol Negro ha riportato un trauma cranico con frattura delle ossa nasali e frattura della regione frontale del cranio. L’atleta nei prossimi giorni si sottoporrà a visita maxillo-facciale».

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *