Salernitana, Menichini conferma il 4-3-1-2. Rientra Favasuli

Meno due giorni alla partita contro la matricola Lupa Roma. Menichini, che dovrà fare a meno dello squalificato Tuia (seconda giornata), sembra propenso a riproporre lo stesso modulo e undici che una settimana all “Arechi” ha battuto nel derby la Paganese. Rientra Favasuli che dopo aver scontato la squalifica si riprenderà il suo posto a […]

Meno due giorni alla partita contro la matricola Lupa Roma. Menichini, che dovrà fare a meno dello squalificato Tuia (seconda giornata), sembra propenso a riproporre lo stesso modulo e undici che una settimana all “Arechi” ha battuto nel derby la Paganese. Rientra Favasuli che dopo aver scontato la squalifica si riprenderà il suo posto a centrocampo nel ruolo di mezz’ala sinistra al fianco di capitan Pestrin e Bovo. A farne le spese Giandonato che si accomoderà in panchina.  Dinanzi a Gori, dunque, difesa a quattro composta da Colombo, Lanzaro, Trevisan e Franco. Mendicino e Gabionetta schierati dall’inizio nel match di Coppa Italia contro il Cosenza lasceranno spazio al duo d’attacco Nalini-Negro con Calil (decisivo nelle ultime tre giornate di campionato) pronto ad agire alle loro spalle.

Da valutare le condizioni di Pezzella, uscito malconcio contro i silani, che si sottoporrà a esami diagnostici a causa di una sospetta lesione muscolare al bicipite femorale sinistro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *