Sala Consilina, acquista legna con assegno rubato

SALA CONSILINA. Ha acquistato legna per una valore di circa mille euro, pagando con un assegno. Un solo dettaglio è purtroppo sfuggito al boscaiolo che ha venduto la merce a un 26enne di Sala Consilina: l’assegno era rubato e non incassabile. Il giovane,  che nel marzo scorso aveva fornito un falso nominativo al boscaiolo di […]

SALA CONSILINA. Ha acquistato legna per una valore di circa mille euro, pagando con un assegno. Un solo dettaglio è purtroppo sfuggito al boscaiolo che ha venduto la merce a un 26enne di Sala Consilina: l’assegno era rubato e non incassabile. Il giovane,  che nel marzo scorso aveva fornito un falso nominativo al boscaiolo di Buonabitacolo, a seguito della denuncia sporta da questi ai Carabinieri della stazione locale, è stato rintracciato ed è subito scattata nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria due volte al giorno con l’ipotesi di accusa di truffa e ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *