caffè-verde

Caffè verde per mantenersi in forma e in salute

Il caffè non manca mai e noi salernitani lo sappiamo bene, un vero e proprio rito che scandisce le giornate, alle prime luci del mattino quell’aroma tra dolce ed amaro inebria vicoli e strade, oggi come un tempo, intorno ad una tazza di caffè si parla, si discute si prendono importanti decisioni, nascono e terminano storie d’amore.

Il caffè nero nasce dalla tostatura delle bacche ed è buonissimo però ha un difetto: l’elevato quantitativo di caffeina non lo rende idoneo a tutti e sopratutto non permette di consumarlo con costanza.

Intanto però il caffè che comunemente conosciamo è una bacca tostata si un seme che generalmente è verde e che è stato dimostrato essere un ottimo contributo per la salute.

Il caffè è il seme non maturo e non lavorato della Coffea robusta, il seme è speciale e non viene lavorato se non seccato naturalmente, notevoli ed importanti sono le caratteristiche organolettiche del prodotto che diventa un importante integratore naturale.

In un integratore a base di caffè verde si trovano moltissimi componenti utili a riacquistare la linea e a mantenere il corpo in salute infatti i principi attivi sono parecchi.

Il caffè verde infatti contiene l’acido clorogenico un importante composto polifenolico, antiossidante capace di rallentare l’assorbimento dei grassi e abbassare i trigliceridi, l’alto tasso di acido clorogenico , secondo le recenti ricerche può ridurre l’assorbimento di zuccheri e velocizzare il metabolismo.

Il caffè verde può essere assunto sotto forma di comodo integratore in capsule ma in commercio si trova persino la tisana ed è proprio sull’assunzione di caffè verde in tisana che ha scritto la nota rivista medico scientifica americana, l’American Journal of Chemical Nutrition, uno studio fatto in USA dimostrerebbe che bere caffè verde rende più equilibrato il metabolismo, ovviamente per rendere più efficacie l’assunzione del prodotto è sempre consigliato mettersi a dieta. Il caffè verde ha una importante azione tonica e di sostegno metabolico, aiuta ad tenere il peso sotto controllo e tonifica il corpo.

La caffeina presente nel caffè verde stimola in modo massivo il drenaggio agevolando la rimozione dei liquidi stagnanti, si è dimostrato essere un utile contributo nella lotta alla cellulite tanto è vero che oltre ad integratore e tisane, in questo caso, possono essere applicate creme locali a base di caffè verde.

Gli effetti del caffè verde arrivano se si sta comunque attenti a mettere insieme un dettagliato piano alimentare ed una interessante attività fisica, in questo modo i risultati saranno apprezzabili in breve tempo.

L’assunzione costante diventa benefica sulla glicemia che riprenderà valori stabili, la caffeina contenuta nell’infuso o nelle compresse a base di caffè verde riesce a mantenere a bada e sotto controllo i livelli di zucchero e persino quelli di insulina, non solo, attenua il senso di fame e evita che si crei il famoso e dannoso grasso addominale.

La regolare assunzione del caffè verde arreca benefici importanti sul corpo umano, se poi si unisce un percorso alimentare controllato e povero di grassi, zuccheri e calorie, qualche momento di sport allora indubbiamente l’efficacia del caffè verde sarà maggiore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *