Rubano caprette a Positano, il pastore chiama i carabinieri

POSITANO. Due fratelli di Torre del Greco, di 20 e 30 anni, convinti di attuare un colpo da oltre ventimila euro, hanno pensato di mettere a segno un singolare furto a Positano: sottraendo ad un pastore della zona 20 caprette. A dare l’allarme è stato lo stesso pastore che ha sentito rumoni strani presso la […]

POSITANO. Due fratelli di Torre del Greco, di 20 e 30 anni, convinti di attuare un colpo da oltre ventimila euro, hanno pensato di mettere a segno un singolare furto a Positano: sottraendo ad un pastore della zona 20 caprette. A dare l’allarme è stato lo stesso pastore che ha sentito rumoni strani presso la sua proprietà e ha quindi deciso di avvisare i carabinieri. I militari hanno fermato i malviventi sulla statale amalfitana. I due erano a bordo del furgone in cui erano stipate le caprette e cercavano di allontanarsi a tutta velocità dalla Costiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *