Rivolta contro un parroco a Battipaglia

Una messa cancellata scatena i fedeli

BATTIPAGLIA. Da domenica prossima non verrà più celebrata la messa delle 7.30 nella Chiesa Maria SS. del Carmine al rione Stella di Battipaglia. Insorgono i fedeli in rivolta contro il parroco Marcello De Maio.

L’avviso dato alla fine della fine della messa di domenica scorsa recitava così: “Da domenica prossima 18 gennaio non sarà più celebrata la Santa Messa delle ore 7.30 sia nei giorni feriali che in quelli festivi perché non c’è più don Antonio Riccardi”.
I fedeli scrivono al parroco: “Perché dite le bugie, per giunta così grossolane? Non ricordate più che l’ottavo comandamento dice di non dire falsa testimonianza? Don Antonio Riccardi, vice parroco della nostra comunità parrocchiale, per Suo volere di parroco, non esplica più le sue funzioni dal 30 ottobre 2014. Perché don Gerardo, attuale vice parroco, che finora ha celebrato messa alle ore 7.30 sia nei giorni feriali che in quelli festivi, non può più dirla?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *