Rischio incendio per i veicoli Fiat: ecco quali

Il modello è stato segnalato per un problema tecnico che potrebbe causare l'incendio dell'autovettura. L’avviso è stato inserito nel bollettino del 16 marzo del Rapex

Una nuova tegola si abbatte sulla Fiat 500L, la MPV compatta della FCA.

Il modello è stato segnalato per un problema tecnico che potrebbe causare l’incendio dell’autovettura. L’avviso è stato inserito nel bollettino del 16 marzo del Rapex, il sistema europeo di allerta rapida per i prodotti di consumo non alimentari (Report 9, N. 11 A12/0380/18).

Rischio incendio per i veicoli Fiat: i dettagli

La segnalazione presentata dalla Germania della Commissione Europea sui richiami dei prodotti difettosi che riguarda la casa automobilistica guidata da Sergio Marchionne interessa le unità di Fiat 500L con omologazione e3 * 2001/116 * 0217; Tipo: 199 prodotte tra il 14.08.2012 e il 14.09.2017 per le quali è stato evidenziato il rischio di incendio dovuto all’ “L’isolamento del cavo elettrico nel riscaldatore ausiliario potrebbe danneggiarsi. Ciò potrebbe causare un cortocircuito e causare un incendio”.

I consigli

Il Rapex conclude che “non si possono escludere condizioni di guida non sicure”. Pur non essendoci stati incidenti – segnala Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, tuttavia, in caso la propria vettura corrisponda alle unità in questione occorre prestare la massima attenzione e rivolgersi alle officine autorizzate per un controllo preventivo qualora il proprio veicolo corrisponda alle unità segnalate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *