Rigopiano, multa a Feniello: Giorgia Meloni avvia raccolta fondi

Giorgia Meloni ha avviato una raccolta fondi per la multa comminata ad Alessio Feniello, papà del giovane Stefano scomparso nel crollo di Rigopiano

giorgia meloni per alessio feniello

Giorgia Meloni ha avviato una raccolta fondi per poter pagare la multa comminata ad Alessio Feniello, papà del giovane Stefano scomparso nel crollo di Rigopiano.

Giorgia Meloni al fianco di Alessio Feniello, pagherà la multa subita dal papà di Stefano a Rigopiano

La leader di Fratelli d’Italia ha espresso attraverso i social la sua indignazione in merito all’ammenda di 4550 euro inflitta al papà del giovane, originario di Valva. E si è detta pronta a organizzare una raccolta fondi, per pagare l’intera cifra.

Qui di seguito, il post pubblicato dalla Meloni:

Condannato a pagare una multa di 4550 euro per aver portato i fiori tra le macerie dell’hotel Rigopiano dove è morto suo figlio. È quello che è successo ad Alessio Feniello, padre di Stefano, ucciso a 28 anni dalla valanga che ha colpito la struttura il 18 gennaio di 2 anni fa. Ma che giustizia è? Siamo pronti a pagare noi questa multa e chiediamo a tutti voi di sostenere la raccolta fondi avviata dal Comitato per “Marsilio Presidente”. Facciamo sentire forte il nostro abbraccio ad Alessio e alla sua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *