Assenze dipendenti: la classifica dei Comuni salernitani

Ci sono anche Vallo della Lucania e Sassano nella classifica dei Comuni con meno assenze per dipendente presente nel rapporto Ermes 2017

Ci sono anche Vallo della Lucania e Sassano nella classifica dei Comuni con meno assenze per dipendente presente nel rapporto Ermes 2017, pubblicato ufficialmente nella giornata di ieri e basata sullo studio di dati provenienti da 2298 Comuni con oltre 5000 residenti ed almeno 11 dipendenti (pari all’84% della popolazione italiana).

I due centri del salernitano risultano essere fra i più virtuosi d’Italia sul fronte dei giorni lavorativi persi nel 2015 (anno oggetto della rilevazione) scendendo ben al di sotto della media, pari a 50,2 giorni su 254 lavorativi.

Sassano, infatti, si è attestato su 29,4 giorni persi, mentre Vallo della Lucania è riuscito a fare ancora meglio: 27,6 giorni.

 

I meno virtuosi

Di contro, sono parecchi i Comuni del salernitano che hanno fatto registrare un numero di assenze per dipendente oltre la media.

Questa la classifica:

  • Bellizzi 61,67
  • Pagani 59,43
  • Siano 58,35
  • Battipaglia 54,34
  • Altavilla Silentina 52,85
  • Mercato San Severino 52,56
  • Eboli 52,35
  • Campagna 51,80
  • Pontecagnano Faiano 51,59
  • Nocera Superiore 51,32
  • Nocera Inferiore 51,30
  • Castel San Giorgio 51,03
  • Sarno 50,95

 

I Comuni a ridosso della media

Molti Comuni, pur essendo al di sotto della media, non si distanziano di parecchio da essa. Un dato da tenere presente soprattutto se si considera che il valore della media scende se si prendono in esame, per fare un esempio, Comuni con 11-25 unità (46,1 giorni), Comuni con 51-100 unità (48,9) o Comuni con 101-1000 unità (50,8).

Questa la classifica dei Comuni che superano “quota 40”:

  1. Scafati 49,7
  2. Angri 49,3
  3. Vietri Sul Mare 47,89
  4. Salerno 47,72
  5. San Cipriano Picentino 47,69
  6. Camerota 47,37
  7. Giffoni Valle Piana 47,14
  8. Pellezzano 46,75
  9. Cava de’ Tirreni 46,04
  10. Sala Consilina 45,72
  11. Montecorvino Rovella 45,21
  12. Albanella 44,53
  13. Roccapiemonte 44,22
  14. Fisciano 43,20
  15. Montesano Sulla Marcellana 42,81
  16. Maiori 42,61
  17. Baronissi 42,29
  18. Bracigliano 42,25
  19. Agropoli 41,61
  20. Castellabate 41,59
  21. Capaccio 41,38
  22. Montecorvino Pugliano 40,54
  23. Padula 40,13

 

I Comuni più virtuosi

Sono dodici i centri più virtuosi che si distaccano di 10 punti o più dalla media.

Questa la classifica:

  1. Sapri 38,74
  2. San Valentino Torio 38,72
  3. Teggiano 38,28
  4. Sant’Egidio del Monte Albino 37,96
  5. San Marzano Sul Sarno37,64
  6. Roccadaspide 36,62
  7. Amalfi 33,12
  8. Casal Velino 32,65
  9. Giffoni Sei Casali 30,93
  10. Polla 30,17
  11. Sassano 29,35
  12. Vallo della Lucania 27,63

 

I migliori ed i peggiori su base nazionale

I tre migliori Comuni come giorni d’assenza per singolo dipendente:

 

  1. Biassono (Provincia di Monza Brianza) 14
  2. Mussomeli (Provincia di Caltanissetta) 18,1
  3. Tavarnelle Val Di Pesa (Provincia di Firenze) 18,3

 

I tre peggiori Comuni come giorni d’assenza per singolo dipendente.

 

  1. Locri (Provincia di Reggio Calabria) 99,4
  2. La Maddalena (Provincia di Oristano) 87,3
  3. Condofuri (Provincia di Reggio Calabria) 86,1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *