Raid vandalico a Salerno: condannati i ragazzi di San Marzano e Pagani – I NOMI

Sono stati tutti condannati i ragazzi di San Marzano e Pagani, autori dei raid vandalici contro le auto in sosta a Salerno nell'ottobre del 2017

Raid vandalico auto Salerno

Sono stati tutti condannati i ragazzi di San Marzano e Pagani, autori del raid vandalico contro le auto in sosta a Salerno nell’ottobre del 2017.

Raid vandalico a Salerno: condannati i ragazzi di San Marzano e Pagani

Sono arrivate le condanne per gli autori del raid vandalico contro le auto in sosta a Salerno, dell’ottobre 2017. I ragazzi di San Marzano e Pagani dovranno scontare una pena di 3 anni e 2 mesi ciascuno.

Per tutti è anche scattata l’interdizione dai pubblici uffici per la durata di ben 5 anni. L’accusa aveva chiesto 4 anni per il reato di devastazione.

La scorribanda dei vandali

Nella notte tra il 10 e l’11 ottobre del 2017, i 9 ragazzi danneggiarono le auto in sosta nel centro di Salerno. Armati di pistole ad aria compressa, a bordo di due auto i giovani dell’Agro mandarono in frantumi i vetri delle vetture parcheggiate da via generale Clark a via Benedetto Croce.

Le indagini della Squadra Mobile di Salerno si avvalsero delle immagini registrate dai circuiti di videosorveglianza installati in zona.

I nomi dei condannati

  • Ciro Torino, 29 anni
  • Carlo Verde, 20 anni
  • Gaetano Verde, 20 anni
  • Francesco Iaquinandi, 24 anni
  • Corrado Fiamma, 20 anni
  • Roberto Pagano, 21 anni
  • Antonio Marrazzo, 21 anni
  • Alfonso Ciancia, 19 anni
  • Antonio Iaccarino, 30 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *