Raffica di arresti nella Valle dell’Irno

VALLE DELL’IRNO. Raffica di arresti nella Valle dell’Irno dove, durante il fine settimana, diverse persone già note alle Forze dell’Ordine sono finite in manette. In particolare, a Mercato San Severino i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato tre persone, deferito altre due e segnalato vari giovani quali assuntori di sostanze stupefacenti. A Bracigliano, invece, i […]

VALLE DELL’IRNO. Raffica di arresti nella Valle dell’Irno dove, durante il fine settimana, diverse persone già note alle Forze dell’Ordine sono finite in manette. In particolare, a Mercato San Severino i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato tre persone, deferito altre due e segnalato vari giovani quali assuntori di sostanze stupefacenti.
A Bracigliano, invece, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 51enne del posto, A.A., in ottemperanza all’ordine di esecuzione della pena di mesi dieci e giorni nove di reclusione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Salerno, per una rapina perpetrata in Castel San Giorgio nel 2008. L’uomo ora è agli arresti domiciliari.
Sempre a Mercato San Severino, il personale della locale stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile ha rintracciato e arrestato per evasione un 25enne di Nocera Inferiore dopo che questi si era allontanato da una comunità di recupero di Salerno dove era agli arresti domiciliari per rapina ed estorsione.
Analoga sorte per L.P., 61enne del luogo, tratto in arresto in ottemperanza ad un decreto di sospensione cautelare emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Salerno, in quanto, ammesso al beneficio dell’affidamento in prova per il reato di lesioni, si allontanava arbitrariamente dal domicilio facendo rientro dopo alcuni giorni.
Nel corso dei controlli finalizzati al contrasto dell’illegalità diffusa, due pregiudicati di Napoli sono stati proposti per l’adozione del foglio di via obbligatorio. A loro carico sono state elevate, in collaborazione con la locale polizia municipale, sanzioni amministrative per un importo complessivo di 10.000,00 euro, in quanto sorpresi a vendere, senza le prescritte autorizzazioni, indumenti e varia merce che sono stati sequestrati.
Nell’ambito dell’azione di contrasto allo spaccio, è stato denunciato un 22enne del luogo, disoccupato, che, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 6 grammi di marijuana, numerosi semi di cannabis sativa ed un bilancino di precisione. Inoltre, un 24enne è stato segnalato alla Prefettura di Salerno dopo esser stato trovato in possesso di 4 grammi di marijuana.
Infine, a Baronissi, l’aliquota radiomobile ha proposto per l’adozione del foglio di via obbligatorio un pregiudicato 48enne di Noto (SR), che si aggirava nel centro abitato con fare sospetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *