Quanto costerà la realizzazione di piazza della Libertà? Interrogazione di Celano

Roberto Celano, capogruppo al Consiglio Comunale per Forza Italia, infatti, ha scritto un'interrogazione indirizzata al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli

Le premesse

Nelle premesse dell’interrogazione il consigliere comunale di Forza Italia non disdegna di sottolineare come, da alcuni anni, ci sia stato il dissequestro della piazza al fine di metterla in sicurezza e come, per il calcolo del manufatto, oltre alle responsabilità tecniche: “Vi sono responsabilità politiche evidenti imputabili all’ex sindaco nonché all’assessore ai Lavori Pubblici. Dall’avvio della realizzazione della piazza – incalza Celano – il centro cittadino è stato privato dell’unico parcheggio della zona con conseguenti disagi per la cittadinanza e grave nocumento per i commercianti, messi in ginocchio dall’incapacità dell’Amministrazione. Per la realizzazione della piazza sono stati impegnati, in periodi diversi, ingenti importi di pubblico denaro, difficilmente quantificabili nel loro complesso; con delibera di G.C. n. 253 del 13 luglio 2018 sono state destinate ulteriori risorse rinvenienti dalla certificazione alla Regione Campania dei cosiddetti progetti retrospettivi per il finanziamento del “Progetto di completamento definitivo di Piazza della Libertà del sottostante parcheggio interrato e relative opere di urbanizzazione” per ulteriori complessivi € 21.681.464,23; le somme ad oggi impegnate per la realizzazione del manufatto che, approssimativamente, sembrerebbero aver raggiunto i 60 milioni di euro, appaiono assolutamente spropositate e di gran lunga maggiori rispetto agli importi previsti in sede di gara iniziali; la realizzazione della piazza era, inizialmente, a carico delle aziende che avrebbero dovuto costruire il Crescent e successivamente è stata inopinatamente finanziata con pubblico denaro” conclude il consigliere nelle premesse.

L’interrogazione

Roberto Celano, quindi, chiede di sapere quanto sia costata, ad oggi e quanto costerà complessivamente la realizzazione, il completamento e la messa in sicurezza di piazza della Libertà, considerata: “Una lastra di cemento pavimentata sul mare”. Il consigliere comunale, poi, chiede di sapere: “Se si ritenga giusto che il suddetto manufatto venga realizzato, per l’intero importo, con pubblico denaro, in considerazione anche del costo che appare assolutamente spropositato e quando sia previsto il termine dei lavori e la possibilità per i cittadini di utilizzare i parcheggi pubblici”. Celano, infine, conclude chiedendo se da tutte le vicende relative alla realizzazione della piazza, non si rinvengano irregolarità ed eventuali danni erariali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *