Processione San Matteo, l’arcivescovo scrive una lettera di ringraziamento ai cittadini

SALERNO. L’arcivescovo di Salerno Luigi Moretti ha scritto una lettera nella quale ringrazia tutti i fedeli che, nei giorni successivi alla processione di San Matteo dello scorso 21 settembre, gli hanno dimostrato vicinanza in tutti i modi. Questa lettera domani verrà letta durante tutte le celebrazioni domenicali dell’arcidiocesi. “Sento nel cuore – scrive Moretti – […]

SALERNO. L’arcivescovo di Salerno Luigi Moretti ha scritto una lettera nella quale ringrazia tutti i fedeli che, nei giorni successivi alla processione di San Matteo dello scorso 21 settembre, gli hanno dimostrato vicinanza in tutti i modi. Questa lettera domani verrà letta durante tutte le celebrazioni domenicali dell’arcidiocesi. “Sento nel cuore – scrive Moretti – il desiderio di ringraziarvi per i tanti attestati di solidarietà e di stima che avete inteso indirizzarmi, è stato un fiume di incontri personali, telefonate, mail, biglietti recapitati a mano in Curia, attestazioni pubbliche, comunicati ufficiali”. E ancora. “Ho avuto modo di percepire la consapevolezza di tutti che, quanto accaduto durante la processione, è stata una profonda ferita inferta – più che alla mia persona – all’autentica pietà popolare e quindi al Santo Patrono e ai Santi martiri salernitani”.
Infine un riferimento anche ai protagonisti dei disordini: “Il mio pensiero intende raggiungere anche coloro che, con atteggiamenti inopportuni e irriverenti, hanno svilito lo spirito della processione e infranto la gioia che deriva dal ritrovarsi tutti insieme ad onorare San Matteo. Sento forte la mia paternità anche nei loro confronti. Prego e li affido al Signore perché, pur nella differenza delle opinioni e delle responsabilità, possiamo ritrovarci uniti per testimoniare sincera devozione al Patrono della nostra comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *