Primo parto in acqua all’ospedale di Sapri

SAPRI. È avvenuto ieri mattina con successo il primo parto in acqua all’ospedale dell’Immacolata di Sapri, presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia. Una donna di Buonabitacolo ha dato alla luce la sua secondogenita, Francesca, seguita dal dottor Bruno Torsiello. La bambina è in ottime condizioni. Il direttore generale Antonio Squillante ha annunciato l’evento, esprimendosi […]

SAPRI. È avvenuto ieri mattina con successo il primo parto in acqua all’ospedale dell’Immacolata di Sapri, presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia. Una donna di Buonabitacolo ha dato alla luce la sua secondogenita, Francesca, seguita dal dottor Bruno Torsiello. La bambina è in ottime condizioni. Il direttore generale Antonio Squillante ha annunciato l’evento, esprimendosi in questi termini: «Sono molto soddisfatto di quanto abbiamo realizzato presso l’ospedale di Sapri. Siamo riusciti, infatti, in poco tempo, ad organizzare un percorso nascita concepito e attrezzato per promuovere ed incentivare il parto naturale avendo come obiettivo principale il benessere sia della partoriente che del nascituro e questo è certamente più semplice quando il parto avviene in acqua. Il momento della nascita dovrebbe sempre essere un evento naturale nel quale le competenze mediche dovrebbero intervenire solo per garantire la sicurezza della madre e del nascituro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *