Quote rosa non rispettate in Cilento

Il Tar ha affermato l’illegittimità della composizione della Giunta Comunale di Prignano Cilento, perché formato soltanto da uomini

PRIGNANO CILENTO. Il Sindaco del Comune di Prignano Cilento Giovanni Cantalupo non ha rispettato le quote rosa nella composizione della Giunta. Lo ha stabilito il Tar di Salerno con sentenza n. 1746/2017 al termine del procedimento con il ricorso presentato dall’avvocato Marcello Feola per conto del consigliere comunale Antonella Cataneo, già sindaco del comune cilentan.

Il Tribunale Amministrativo ha affermato l’illegittimità della composizione della Giunta Comunale di Prignano Cilento, perché formato soltanto da uomini. Il Tar di Salerno è giunto a questa conclusione partendo dal  presupposto che la legislazione di settore obbliga al rispetto delle quote di genere anche i piccoli Comuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *